.:: Regolazione del Mercato ::.

REGOLAZIONE DEL MERCATO

Il piano del consumatore

Il piano di ristrutturazione dai debiti contratti dai consumatori va depositato presso il Tribunale, allegando una relazione dettagliata con indicate:

  • le cause di indebitamento e diligenza del consumatore nell’assumere tali obbligazioni
  • le ragioni dell’incapacità di adempiere
  • il resoconto di solvibilità del consumatore degli ultimi 5 anni
  • eventuali atti del debitore impugnati dai creditori
  • la convenienza del piano rispetto alla liquidazione dei beni.

Questa procedura non prevede il consenso dei creditori sul Piano ma solo la delibera positiva del Tribunale rispetto alla sua fattibilità.
Come per l’Accordo, anche il Piano è obbligatorio per tutti i creditori e il pagamento dei debiti potrà avvenire attraverso qualsiasi forma, compresa la cessione di crediti futuri purché siano determinabili (es. redditi lavoro dipendente, redditi da pensione, redditi da locazione ecc.).

Data di pubblicazione 30/11/2016 12:14
Data di aggiornamento 30/11/2016 12:15